Segreteria Tecnica

La Segreteria tecnica dell'Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle persone con disabilità svolge i seguenti compiti:

  • gestisce le segnalazioni presentate da cittadini o associazioni inerenti questioni connessi alla tematica della disabilità;
  • provvede a condurre analisi di scenario, ricerche di dati e statistiche, nonché approfondimenti giuridici finalizzati a definire interventi di carattere normativo ed amministrativo od implementare specifici progetti in materia di disabilità. Con specifico riferimento all’esercizio della delega di cui alla legge n. 227/2021, la Segreteria Tecnica fornisce inoltre supporto tecnico ed organizzativo alle Commissioni appositamente istituite dal Ministro;
  • fornisce un costante supporto all’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità. Allo scopo, la Segreteria Tecnica provvede all’espletamento di tutte le attività propedeutiche all’esercizio delle funzioni proprie dell’OND e stabilite dall’articolo 3, comma 5 della Legge 3 marzo 2009, n. 18;
  • provvede a promuovere, implementare e sviluppare la Carta Europea della Disabilità (CED);
  • supporta il Ministro, l’Ufficio e l’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità nella gestione della comunicazione istituzionale nonché nell’organizzazione e/o partecipazione ad eventi nazionali ed internazionali finalizzati allo sviluppo delle politiche in materia di disabilità ed alla diffusione di una cultura inclusiva, fondata sulla conoscenza ed il rispetto dei diritti delle persone con disabilità, così come sanciti dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità;
  • supporta l’Autorità politica e l’Ufficio nell’attività di sviluppo e promozione di misure, progetti e politiche in favore delle persone con disabilità svolte in collaborazione o insieme ad altri enti o amministrazioni nazionali ed internazionali;
  • su indicazione dell’Autorità politica, gestisce le relazioni con le associazioni delle persone con disabilità, con i rappresentanti delle pubbliche amministrazioni e con gli altri stakeholder, relativamente alla raccolta di segnalazioni o proposte in materia di politiche per la disabilità nonché all’ideazione e alla realizzazione di specifici progetti.
Torna all'inizio del contenuto