Coronavirus: Associazioni ed altri Enti a supporto delle persone con disabilità

In questa pagina sono elencati i servizi di assistenza e di supporto gratuiti messi a disposizione dalle Associazioni e dagli altri Enti per le persone con disabilità e le loro famiglie. I servizi sono attivi su tutto il territorio nazionale.

Croce Rossa Italiana: Numero verde per servizi di assistenza a domicilio e informazioni

La Croce Rossa Italiana mette a disposizione il suo numero verde per richiedere servizi a domicilio urgenti come l'acquisto di farmaci e generi alimentari per i soggetti più fragili. Gli operatori rispondono anche per informazioni sui comportamenti corretti da rispettare e l’iter da seguire in caso di contatto stretto con soggetti positivi. Le richieste prevedono l’intervento dei medici per una prima assistenza telefonica e per l’attivazione delle strutture ospedaliere. È disponibile un servizio di supporto psicologico per affrontare le emozioni durante il momento difficile di questa emergenza.

Il numero verde, attivo h24 e tutti i giorni, è 800 06 55 10

Conferenza Episcopale Italiana: Email per servizi di assistenza a domicilio

Un indirizzo email dedicato alle persone con disabilità o non autosufficienti per richiedere assistenza relativamente ad esigenze primarie durante l'emergenza sanitaria. L'indirizzo può essere utilizzato per chiedere assistenza nell'acquisto di alimenti, farmaci, beni di prima necessità o per altre esigenze urgenti. Le richieste verranno smistate presso le strutture diocesane più vicine, che si avvalgono del lavoro di personale facilmente riconoscibile e qualificato.

Per richiedere l'assistenza scrivere a pastoraledisabili@chiesacattolica.it

Centro Clinico NEMO: Consulenza psicologica e psicoterapeutica a distanza per persone con malattia neuromuscolare

Centro NEMO e Fondazione Serena Onlus hanno attivato un numero verde per la consulenza psicologica e psicoterapeutica dedicato alla comunità delle persone con malattia neuromuscolare.

Il numero è 800 21 22 49, ed è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.

ANFFAS: Informazioni per gestire il periodo di emergenza

L’Unità di crisi Covid-19 di Anffas Nazionale (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) ha realizzato una guida con informazioni e consigli per le famiglie e i caregivers delle persone con disabilità intellettiva (D.I.) e disturbi del neurosviluppo (ASD) su come gestire il periodo di emergenza.

Per informazione consultare il sito www.anffas.net

Alzheimer Italia - Vademecum per gestire il periodo a casa

Alzheimer Italia ha preparato un vademecum con alcuni consigli utili per organizzare le giornate passate a casa insieme a familiari con demenza.

La guida è consultabile a questo link: http://www.alzheimer.it/to_attivita_covid_19.html

Pedius, telefonate sottotitolate per persone sorde

Pedius consente alle persone sorde di effettuare telefonate sottotitolate utilizzando le tecnologie di sintesi e riconoscimento vocale. I sottotitoli sono generati in modalità automatica nel pieno rispetto della privacy degli utenti.
Il servizio è valido anche per conferenze telefoniche per un totale di 50 minuti. Inoltre sarà possibile chiamare gratuitamente tutti i numeri per l'emergenza sanitaria.

Per accedere basta scaricare l'app su iOS o Android e registrarsi. Le aziende possono fare richiesta all'indirizzo info@pedius.org

COVID-19 e autismo: Indicazioni dell’ISS per prevenire il disagio legato all’epidemia

L'Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato una nota con le indicazioni per le persone con autismo e le loro famiglie per prevenire i disagi legati all'emergenza sanitaria.

UICI: Sportello di ascolto psicologico emergenza COVID-19

UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) ha attivato sul suo sito uno “Sportello di ascolto psicologico emergenza Covid-19”, avviato grazie alla collaborazione volontaria di una buona parte degli psicologi afferenti alla rete di “Stessa strada per crescere insieme”.

Lo sportello funziona per via telefonica ed è gratuito. Si può accedere in tre fasce orarie (mattina, pomeriggio, sera). L'iniziativa è finalizzata ad aiutare le persone con disabilità visiva ad affrontare questo momento di emergenza socio sanitaria.

Lo sportello è disponibile a questo link: http://www.uiciechi.it/Psicologi/ascolto_psicologico.asp
Torna all'inizio del contenuto